Biotecnologie Farmaceutiche

Il corso di studio è una laurea magistrale (durata biennale) attivato a partire dall’a.a. 2020/2021. Il corso è ad accesso libero, verrà limitato a 35 matricole.

Il corso di studio in breve. Il corso di laurea magistrale in Biotecnologie farmaceutiche si propone di preparare esperti altamente qualificati in possesso di competenze sugli aspetti scientifici, tecnico-produttivi, organizzativi e terapeutici indispensabili nel processo multidisciplinare che consente la progettazione, sperimentazione, caratterizzazione, formulazione, direzionamento, produzione, registrazione e controllo post-marketing di farmaci innovativi biotecnologici, inclusi i prodotti medicinali per le terapie avanzate.

Con la sua approfondita preparazione chimica, biochimica, biomolecolare e farmacologica il laureato in Biotecnologie Farmaceutiche saprà comprendere, affrontare e risolvere, applicando tecniche biotecnologiche, i problemi legati al disegno, alla progettazione, alla produzione e allo sviluppo di farmaci innovativi, sia in ambito accademico che presso l'industria biofarmaceutica, oltre che contribuire alla offerta di beni e servizi nell'ambito di necessità di sviluppo biotecnologico in campo farmaceutico, chimico e affini.

I laureati magistrali in Biotecnologie Farmaceutiche possono operare con compiti di responsabilità, coordinamento e indirizzo, in vari ambiti della ricerca accademica ed industriale presso l'industria biofarmaceutica, farmaceutica, chimica, cosmetica ed in qualunque impresa interessata all'innovazione in ambito biotecnologico.

Sbocchi occupazionali e professionali. Industria Farmaceutica e Biofarmaceutica; Industria Chimica e Servizi Biotecnologici; Aziende di Strumentazione Scientifica ad applicazione biotecnologica; Industria Cosmetica, Nutraceutica ed Alimentare; Industria e laboratori di Diagnostica; Uffici brevetti; Enti di Vigilanza del Farmaco, della salute umana, veterinaria ed ambientale; Agenzie regolatorie nazionali e internazionali del farmaco; Università ed Enti di Ricerca pubblici e privati.

 

A CHI RIVOLGERSI PER ...

Presidente del Consiglio di Corso di Studio (CCS)

Prof. Alberto Massarotti - presidente.biotec.farmaceutiche@uniupo.it
Chi è e di che cosa si occupa il Presidente del Consiglio di Corso di Studio

 

Rappresentanti degli studenti nel CCS

Andrea Nardella 20018770@studenti.uniupo.it

​​​Chi sono e di che cosa si occupano i Rappresentanti degli studenti

Rappresentanti degli studenti in Commissione Paritetica Docenti Studenti

Rappresentante degli studenti in Commissione Paritetica Docenti Studenti

 

Tutor

I tutor del CdS in Biotecnologie Farmaceutiche sono: Prof. Marco Arlorio, Prof.ssa Michela Bosetti, Prof.ssa Letizia Fracchia, Prof.ssa Carla Distasi, Prof. Giovanni Giovenzana, Prof.ssa Laura Moro, Prof. Franco Pattarino, Prof.ssa Chiara Porta, Prof. Gian Cesare Tron.
Di cosa si occupano i Tutor

 

Docenti di riferimento

Prof.ssa Francesca Consonni, Prof. Dmitry Lim, Prof. Alberto Massarotti, Prof.ssa Giulia Pinton, Prof.ssa Elisa Robotti, Prof. Gian Cesare Tron.

Chi sono e di che cosa si occupano i Docenti di riferimento

 

 

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

Link agli Insegnamenti e ai Programmi

Il Piano di Studi (distribuzione degli insegnamenti e delle attività formative previste per il Corso di Studio; come fare per compilarlo), il Regolamento Didattico (l'insieme delle norme speciali che disciplinano il funzionamento del Corso di Studio sono relative alla propria coorte). 

 

Orario delle lezioni

L'orario delle lezioni è accessibile dalla pagina degli orari delle lezioni: I anno, II anno