Tesi

Cerchi una tesi di un laureato del DSF?
Puoi farlo interrogando il catalogo delle tesi, il data-base dove vengono catalogate tutte le tesi magistrali, triennali e del Master DRMKA.

Le tesi possono essere consultate solo se l'autore ha espresso la sua autorizzazione in un'apposita liberatoria.

Puoi solo consultare le tesi nei locali della biblioteca ma non puoi fare fotocopie, neppure parzialmente.

Titolo Tesi, Argomento e Abstract Autore Relatori Corso di studi e Materia Anno accademico e Sessione Collocazione e consultazione
Valutazione dell 'attività antibatterica e citotossica di gel piastrinici arricchiti con sali di Argento Mattia Pellegrini Prof.ssa Michela Bosetti Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

Anatomia umana
2019/2020

estiva
A 19/20 PELM 1994
Si
From apple tree leaves towards phlortin analogues with antitumoral potenzial

Apple trees are widely cultivais  all around the wordl. In France, the "Regions des pays de la Loire", is th esecon national producer of apples and apple tree orchards are the main cultivated surfaces in this area. Apple trees are chafracterized by a cell- specific accumulation of a range of bioactive polyphenols that includes proanthocyanidinis, anthocya ninis, chalcones and dihydrochalcones ( DHCs). Recent studies have shown that some C-Benzylated DHCs exibit  sfignificant pharmacological activity: anti infiammatory , anti- cancer and blocker of the NF-KB transcription factor .

The main objective is the semi-synthesis of novel  C- Benzylated DHCs using Phloretin and sieboldin extracted from apple tree leaves strarting materials the biologicl profile of these semi-synthetic compounds is currenty under evaluation

Coletta Colli Prof. Giovanni Battista Appendino chimica e

Chimica organica
2019/2020

estiva
CO 19/20 colc 1992
Si
Azione anti- biofilm di farmaci antifungini ed olio essenziale di timo su ceppi di Candida Albicans di isolamento clinico: efficacia dell'uso singolo e combinato. Martina Giora Prof. ssa Letizia Fracchia Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

Microbiologia
2019/2020

estiva
MB 19/20 GIOM 1995
Si
Studio delle proprietà ADME di nuovi modulatori del Indoleamina 2, 3- Diossigenasi 1 ( IDO1) Tabatha Silvestri Prof. Giorgio Grosa Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

Chimica Analitica
2019/2020

estiva
CF 19/20 SILT 1993
Si
Arnica montana: studi clinici ed indicazioni terapeutiche Gianmarco Russo Prof.ssa Silvia Fallarini Farmacia

Piante medicinali
2019/2020

estiva
FA 19/20 RUSG 1984
Si
L 'utilizzo della Garcinia Cambogia come supplemento per la perdita di peso Alison Prone Prof.ssa Silvia Fallarini Farmacia

Piante medicinali
2019/2020

estiva
FA 19/20 PROA 1983
Si
Carbapenemi: l'innovativa classe di farmaci contro le infezioni nosocomiali resistenti. Melissa Valsesia Prof.ssa Tracey Pirali Farmacia

Chimica farmaceutica
19/20

estiva
CF 19/20 VALM 1981
Si
Filtri solari eco-friendly: un nuovo approccio alla foto-protezione

Questo lavoro di tesi intende offrire una panoramica sui prodotti  usati nella foto-protezione, ma soprattutto affrontare un aspetto di interesse estremamente attuale, ovvero il possibile danno che i prodotti solari sembrerebbero causare all'ambiente quali strategie , incluse quelle in campo regolatorio si stanno delineando per limitarlo.

Sara Boscarino Prof.ssa Tracey Pirali Farmacia

Chimica farmaceutica
2019/2020

estiva
CF 19/20 BOSS 1978
Si
Uso degli psichedelici in terapia : lo stato dell'arte Silvia Giacometto Pierluigi Canonico Farmacia

Farmacologia
2019/2020

estiva
FA 19/20 GIAS 1985
Si
Studi di ottimizzazione in termini di stabilità metabolica e di stereochimica di nuovi modulatori dello Store-Operated Calcium Entry Samantha Cito Prof.ssa Tracey Pirali Farmacia

Chimica farmaceutica
2019/2020

estiva
CF 19/20 CITS 1987
Si
Fonti alternative di vitamina B12: alghe e microalghe Vittoria Jacoel Prof. Marco Arlorio Farmacia

Chimica degli alimenti
2019/2020

estiva
CA 19/20 JACV 1989
Si
La sicurezza dei medicinali e dei prodotti particolari per la salute: aspetti normativi Beatrice Daverio Prof.ssa Silvia Morel Farmacia

Legislazione farmaceutica
2019/2020

estiva
TA 19/20 DAVB 1979
Si
I farmaci implicati nello sviluppo e nel trattamento della cefalea da uso eccessivo di farmaci Ilaria Spezia Prof.ssa Silvia Fallarini Farmacia

Piante medicinali
2019/2020

estiva
FA 19/20 SPEI 1988
Si
Il furano nel caffè : formazione , esposizione del consumatore e possibile impatto sulla salute Filippo Corbetta Prof. Monica Locatelli Farmacia

Chimica degli alimenti
2019/2020

estiva
CA 19/20 CORF 1991
Si
Uso di Anakinra per il trattamento farmacologico del diabete mellito: una revisione sistematica degli studi clinici randomizzati

Anakinra è un antagonista umano del recettore dell'inter  Leuchina-1(IL-1) prodotto in cellule di Escherichia Coli mediante la tecnologia del DNA Ricombinante.Evidenze recenti suggeriscono come un aumento eccessivo di IL-1 e una diminuzione della sintesi di antagonista del recettore dell' Il-1 sembrino risultare in una ridotta secrezione di insulina nonché in una riduzione della proliferazione e in aumento dell'apoptosi delle cellule B pancreatiche. Alla luce di queste evidenze è stato ipotizzato che Anakinra potesse rappresentare una potenziale opzione terapeutica per il trattamento del Diabete Mellito, sia esso di tipo 1 o di Tipo 2 e per tale ragione è stato testato a tale scopo in alcuni studi clinici randomizzati.

L'obiettivo del presente lavoro di tesi è stato quello di produrre una revisione sistematica finalizzata a raccogliere tutte le evidenze, prodotte da studi clinici randomizzati, relative al profilo di efficacia e sicurezza di Anakinra per il trattamento del diabete mellito di tipo 1o di tipo 2. La ricerca bibliografica è stata condottsa a Novembre 2019 utilizzando motori di ricerca Pubmed e Clinical Trials.gov. Sono stati definiti includibili  tutti gli studi clinici randomizzati in cui Anakinra venisse testato come opzione  terapeutica per il trattamento del diabete  Mellito di tipo 1 o 2 e per i quali fossero pubblicamente disponibili i risultati . La qualità degli studi è stata valutata tramite la scala Jadad.

Sono 4 gli studi clinici eleggibili per la presente revisione sistematica. Essi sono stati pubblicati dal 2007 al 2019 e sono: NCT00303394 (fase II) NCT 00711503 (fase II) NCT01285232,  NCT02236481 (fase IV). In due studi sono stati arruolati pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2 ( NCT00303394) ( NCT 02286451) in uno soggetti affetti diabete Mellito di tipo 1(NCT

00711503), mentre nel rimanente studio , l'efficacia e la sicurezza di Anakinra sono state testate in pazienti con ridotta tolleranza di glucosio. Nel complesso , tali studi evidenziano come Anakinra sembri essere efficacie nel ridurre i livelli di emoglobina glicata dopo alcuni mesi di trattamento in pazienti affetti da diabete mellito di tipo 2. Al contrario , Anakinra non è emersa essere efficacie nel ridurre emoglobina glicata nel migliorare la sensibilità  all'insulina in pazienti con diabete Mellito di tipo 1 con ridotta tolleranza al glucosio. Il profilo di sicurezza del farmaco è risultato essere buono.

Le evidenze prodotte sono incoraggianti riguardano l'uso di Anakinra nella terapia del diabete Mellito di tipo 2. Tuttavia , date le forti limitazioni intrinseche al disegno degli studi fino ad ora condotti, si rendono necessari ulteriori studi clinici randomizzati che ne validino l'utilità terapeutica nel diabete Mellito  di tipo 2 e in un più ampio numero di soggetti.

 

 

Barbara Ferrari Prof. Pierluigi Canonico Farmacia

Farmacologia
2019/2020

estiva
FA 19/20 FERB 1986
Si
La stampa 3 D e le applicazioni in campo faramceutico Andreea Dumitriu Prof.ssa Lorena Segale Farmacia

Tecnologia Farmaceutica
2019/2020

estiva
TA 19/20 DUMA 1982
Si
Tecnologie Smart per l'assistenza sanitaria e dispositivi connessi Federico Bono Prof. Alberto Massarotti Farmacia

Visualizzazione molecolare
20/21

estiva
CF 20/21 BODF 1980
Si
Doposole alla Calendula Stefania Greguol Prof. Silvia Morel Farmacia

Prodotti cosmetici
2019/2020

estiva
TA GRES 1990
Si
Valutazione economica di Buprenorfina Transdermica a basso dosaggio nel trattamento del dolore cronico moderato

Oggetto   di analisi di questa tesi, è l'analisi delle metodologie di valutazione economica in ambito sanitario, con particolare attenzione alla valutazione della terapia con Buprenorfina transdermica, nel trattamento del dolore cronico moderato, non oncologico in alternativa al trattamento con FANS o con altri oppioidi. Dopo aver evidenziato l'epidemiologia ed i costi sanitari e sociali del dolore cronico , la tesi analizza ed evidenzia il risparmio  per il payer derivante dall'adozione della terapia in oggetto nei pazienti con dolore cronico moderato , impiegando la metodologia del Budget Impact

Mauro Noviello Prof. Armando Genazzani Master DRMKA

Socioeconomia farmaceutica
2018/2019

straordinaria (aprile)
MII 18/19 NOVM
Si
Farmaci orfani: dall'autorizzazione EMA al Post-Marketing di Burosumab in Italia

CRYSVITA °è oggi il nome del medicinale orfano contenente il principio attivo Burosumab, un anticorpo monoclonale ricombinante umano IgG1  per l'FGF 23, prodotto mediante tecnologia  del DNA Ricombinante.E' un farmaco orfano, utilizzato per una malattia rara, ovvero malattia che non colpisce più di 5 persone su una popolazione di 10.000 individui.

Il processo autorizzato del medicinale ha seguito una prima fase europea guidata dall'Agenzia Europea dei Medicinali , (EMA) e successivamente una fase nazionale, guidata dall'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) che prevede la procedura di prezzo e rimborso . In Italia, infatti un farmaco è ritenuto accessibile al mercato dopo che per esso è stato stabilito il prezzo e la classificazione ai fini della rimborsabilità per il SSN. L'accesso al farmaco, da parte dei pazienti nel nostro paese, è ancor meno agevolato dal regionalismo, ossia dal fatto che, ogni regione in virtù della potestà legislativa  sulla organizzazione del Sistema Sanitario Regionale garantita dalla riforma del titolo V della Costituzione  nel 2001, ha normato proprie regole per l'accesso e la dispensazione dei farmaci . Molto importanti sono quindi i programmi Early  Access, la tesi ripercorre le fasi salienti e le criticità individuate dall'azienda titolare AIC durante il processo autorizzato di Burosumab.  

Elisa Mendia Prof. Armando Genazzani Master DRMKA

Socioeconomia farmaceutica
2018/2019

straordinaria (aprile)
MII 18/19 MENE
Si